Benvenuti al Teatro della Posta Vecchia.
Menu

TEATRO DELLA POSTA VECCHIA – ASSOCIAZIONE CULTURALE TEATRANIMA AGRIGENTO

RASSEGNA TEATRALE MARIUCCIA LINDER - Una vita per il teatro il teatro per la vita

 TANGO DELL’ANIMA

Da Tango dell’anima (Pensieri sparsi) di Daniela Spalanca - Medinova 2017

Con

Giulia Castro, Claudia Frenda, Consilia Quaranta, Zaira Picone, Giusi Urso

e con Salvatore Di Salvo

Adattamento teatrale e regia Salvatore Di Salvo

Produzione Associazione Culturale TeatrAnima - TeatrAnimLab - Agrigento

 “(…) quanto ho scritto nell’arco di tanti anni, è un insieme di “pensieri sparsi”, a volte autobiografici e personali e altre volte frutto di riflessioni legate ad un fatto o a vari eventi della vita altrui che ho fatto mie quasi inaspettatamente. Per usare un termine tanto in voga nell’era di internet, si tratta di “post”, così come si definiscono le riflessioni  su uno dei più famosi social network, “Facebook”, che ho condiviso con gli amici di sempre e con altri che si sono aggiunti virtualmente diventando, nel tempo, amici sinceri anche nella vita reale. Proprio loro, assieme all’amico ed editore Antonio Liotta, mi hanno spronato ad allargare il pubblico dei lettori facendo di questi pensieri sparsi, intimi, personali, sinceri, veri, qualcosa di universalmente valido a patto però che si condivida il mio stesso “sentire” mosso dall’amore, dal dolore, dalla malinconia, dall’inquietudine di questo vivere che a volte stanca pur restando, prodigiosamente, la cosa più affascinante e appassionante del mondo”. (Daniela Spalanca - dall’introduzione di “Tango dell’anima” - Medinova 2017)

 “Le parole scritte da Daniela Spalanca scorrono lievi, fluide ed intense per creare tante tessere di un puzzle che si armonizza pagina dopo pagina e per regalare al lettore un mosaico di colori, tensioni, emozioni come solo la sua capacità creativa sa fare. I pensieri, le riflessioni tracciano sentieri inesplorati dell'anima e toccano corde sentimentali ad alta tensione al suono ritmico e sensuale del tango”. (lafeltrinelli.it)

 “Si tratta di una raccolta di scritti su vari argomenti che si snodano partendo da tre sezioni: amori, ricordi e pensieri. Un tuffo nel mare, limpido e a volte impetuoso, delle emozioni, rifugio dell’anima, riparo sicuro contro i mali di un mondo “liquido” che rischia di risucchiarci tutti inesorabilmente”. (comunicalo.it)

 “Un testo stimolante che sollecita la riflessione e l’introspezione e che spazia tra le varie sfaccettature dell’esistenza con lo stesso movimento sinuoso e struggente di un tango con la vita e segnatamente con l’anima”.(agrigentoweb.it)

 “Una produzione che presenta un linguaggio vicino alla prosa ma ricco di assonanze poetiche per regalare al lettore un mosaico ricco di colori, tensioni ed emozioni”.(teleacras.com)

 “Non sempre né spesso, insomma talvolta, l’autore d’un libro - poco prima di prender per mano il lettore - incomincia col guardarlo fisso negli occhi. Grazie al Cielo, è quello che accade allorquando si sfoglia “Tango dell’anima” della scrittrice agrigentina Daniela Spalanca (…) una lunga meditazione dallo stile pacato e mai aggressivo dedicata alla resilienza dell’essere umano. Come già Enzo Biagi, anche l’autrice di “Tango dell’anima” crede che il peccato più diffuso al mondo sia l’indifferenza; denota ella una prorompente sensibilità e pronuncia un grido di rancore contro il finto buonismo e le sue sfaccettature. (…) La sua scrittura è piana e senza fronzoli ma imbevuta d’una imponente forza evocativa; il bersaglio è l’ipocrisia d’una umanità che troppe volte s’identifica con il male e con la cattiveria.” (letteratitudinenews.wordpress.com)

 DANIELA SPALANCA

Daniela Spalanca vive ad Agrigento. Giornalista professionista, speaker televisiva e autrice e conduttrice della trasmissione “Reportage” presso l’emittente televisiva agrigentina Teleacras, docente di Lettere e scrittrice, vanta numerose collaborazioni con riviste, giornali  e siti online nazionali e locali. Tra le opere edite si ricordano: Gero Zambuto, il regista che scoprì il talento cinematografico di Totò (2004 e approfondimento di imminente pubblicazione), Un prete scomodo (2007) con la prefazione di Matteo Collura, Serenate al Chiar di luna (2010)  volume collettaneo con annesso il cd della Compagnia di Canto e Musica Popolare, Vivere al centro storico (2011) in collaborazione con Alibi Club di Palermo, sez. Agrigento per il supporto fotografico, Amici per sempre (2012) con la prefazione di Gaetano Savatteri, Donne allo specchio, (2013) con la prefazione di Federica Sciarelli. Per questi suoi scritti ha ricevuto numerosi riconoscimenti quali la menzione speciale al Premio Racalmare Leonardo Sciascia, edizione 2007, Premio Letterario Ignazio Buttitta, edizione 2011, l’encomio speciale al Premio Racalmare Leonardo Sciascia edizione 2012, Premio “La Giara d’oro” 2010, Premio Nazionale “I libri dell’anno” 2012 e tanti altri. Ha scritto numerosi editoriali per il giornale online Alganews  ed ha curato la rubrica enogastronomica sui prodotti tipici siciliani per la rivista di Torino Nutrito. È la madrina e la conduttrice di alcune manifestazioni di pregio del territorio agrigentino quali il Premio Telamone promosso da CEPASA, di cui è presidente il professor Paolo Cilona. Collabora giornalisticamente con la casa editrice MEDINOVA.   

 L’ASSOCIAZIONE TEATRANIMA AGRIGENTO

 L’associazione Culturale TeatrAnima Agrigento, ha già prodotto e portato in scena dal maggio 2015 (anno della sua costituzione) ad oggi i seguenti spettacoli “multidisciplinari”, con notevole successo di critica e pubblico e tutti con la regia di Salvatore Di Salvo, Direttore Artistico dell’Associazione.


 SALVATORE DI SALVO – DIRETTORE ARTISTICO/REGISTA

 Di Salvo Salvatore, nasce ad Agrigento, dove vive, nel 1965. Si laurea in Architettura a Palermo, con il massimo dei voti e la lode, discutendo una tesi progettuale sull’architettura teatrale ed il Teatro Luigi Pirandello di Agrigento. È Funzionario Tecnico Architetto presso il Comune di Agrigento.

È Direttore Artistico della Associazione Culturale TeatrAnima di Agrigento (dalla sua fondazione) e conduce il laboratorio di recitazione ed espressione corporea TeatrAnimaLab Agrigento.

Per l’Associazione Culturale TeatrAnima Agrigento e per il TeatrAnimaLab, ha ideato e diretto tutti gli spettacoli portati in scena dagli stessi nonché la “Rassegna teatrale Mariuccia Linder – Una vita per il teatro, il teatro per la vita.”